Vermouth Verney – La Valdotaine

 

Il Vermouth Verney s’ispira alla ricetta attribuita all’Abbé Edouard Berard, botanico vissuto ad Aosta nel 1800, che esige la presenza di “vino in montagna” di “parietta” (Santoreggia) e di “benefort” (Assenzio Maggiore).

Al palato è ricco e al naso porta spezie caratteristiche e note aromatiche di “sarieula” (Timo Comune), protagonista dei profumi alpini della Val’ d’Aosta.

LA VALDOTAINE

La Valdotaine è una piccola distilleria di montagna dove gli alambicchi in rame lavorano a mano e dal respiro discontinuo, a singole cotte, distillano minuscole quantità di spiriti unici, resi inimitabili dalla mineralità delle acque.

Rari e segreti i botanici vengono raccolti sui monti circostanti e poi infusi e distillati nei piccoli alambicchi, da quali emerge il carattere “alpino” della nostra produzione.

La mineralità delle acque si apprezza in particolare alle “Acqueverdi”, una sorgente di un incredibile colore turchese, dovuto alla presenza di rari minerali, che sgorga a 1400 metri di quota, nell’ampio Vallone di Saint-Marcel.

Affascinante esperienza che può essere vissuta a meno di due ore di cammino dalla distilleria.

La qualità di un distillato inizia con una grande attenzione nella selezione e nella scelta delle materie prime, dalla loro conservazione attuata contenitori ermeticamente chiusi onde evitare il contatto con l’aria che provoca alterazioni non desiderate. Si passa quindi agli alambicchi tradizionali a vapore che contengono 400 kg di vinacce ciascuno. Lentamente, per rispettare i naturali equilibri, in circa 4 ore, goccia a goccia si raccolgono quasi 15 litri di grappa.

Si apre il vapore e, dopo un’ora circa, incomincia ad uscire il primo distillato e si “taglia la testa”, ovvero si raccoglie la prima parte del distillato e la si elimina. Si continua con la raccolta del “Cuore”, del distillato terminato il quale il vapore sarà chiuso perché la “Coda “qualitativamente povera, non è distillata ma eliminata con le vinacce esauste.

Per distillati di particolare pregio si utilizza un alambicco sottovuoto a bagno maria. Questa tecnica consente di abbassare notevolmente la temperatura di distillazione favorendo la conservazione di tutte quelle sostanze che hanno impatto sull’olfatto, il risultato è una maggiore aromaticità espressa dalle acquaviti ottenute in questo impianto.

COCKTAIL – AMERICANO VALDOSTANO

Bitter
Vermouth Verney
Soda water
Twist di limone
Fetta d arancia
Essenza di timo