Valcolatte e la sua soffice mozzarella

La storia di Valcolatte inizia a Stagno Lombardo, in provincia di Cremona, l’ 11 novembre 1914 quando Enzo Panizzi, ottenuto in appalto un caseificio, partì per la Prima Guerra Mondiale e lasciò tutto in mano a nonna Cesira, che avviò i lavori e mise in piedi un’azienda ben funzionante.

Quando tornò dalla guerra il nonno trovò il caseificio trasferito a Monticelli d’ Ongina e ricco di un magazzino ben fornito.
I due pionieri del formaggio ebbero sei figli; sempre lavorando tra caglio e stampi si arriva al 1960 quando il loro secondo figlio, Ciro Panizzi, padre di Enzo, portò la produzione da San Protaso a Montanaro, nell’ex stabilimento della De Rica.

A fine anni Ottanta il caseificio riparte di slancio a Valconasso sulle ali di due giovanissimi Enzo e Liliana: la nuova Panizzi stava per trasformarsi in Valcolatte, si iniziava un’intensa produzione di formaggi freschi, e a sostenere i due imprenditori caseari in erba c’era Giuseppe Villa, papà di Liliana, imprenditore di successo nell’ambito degli autotrasporti e dei derivati dalle cave per i cementifici.

Negli anni a seguire la Valcolatte, con prodotti sempre più strategici, inizia la sua espansione prima nel sud Italia e poi in tutto il nord.

La filosofia dell’azienda si fonda sulla continua ricerca dell’eccellenza e la sua missione è quella di coniugare la più genuina tradizione artigianale, con le più moderne tecnologie di produzione garantendo al consumatore finale prodotti di alta qualità ed elevate garanzie igienico-sanitarie.

Mozzarella filante al forno

N° 2 porzioni | 20 minuti preparazione

Ingredienti

  • 2 Bocconcini Mozzarella Caseificio Valcolatte
  • 15 g di farina 0
  • uovo
  • 25 g di pangrattato condito con erbe aromatiche a piacere
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Tagliare le mozzarelle prima orizzontalmente e poi verticalmente in tre parti. Da ogni mozzarella dobbiamo ricavare sei bastoncini. Lasciare riposare i bastoncini tra due fogli di carta assorbente per almeno mezz’oretta.
  2. Passare i bastoncini prima della farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato alle erbe aromatiche. Disporre le mozzarella in una teglia di carta forno. Irrorare con un filo di olio.
  3. Infornare a 200 °C forno statico. Per circa 5 minuti.
  4. Per assicurarvi che la mozzarella non fuoriesca dalla panatura raddoppiate le dosi e impanate due volte i bastoncini.Servire appena sfornati.