Caseificio storico Amatrice: la storia del formaggio Petrucci

Parlare dell’Azienda dei Fratelli Petrucci è ripercorrere la storia stessa del formaggio.

Sebbene le tecniche di produzione si siano nel tempo affinate (soprattutto per quanto riguarda le norme igieniche della produzione e della corretta stagionatura), l’esperienza del casaro, con la scelta dei pascoli per il miglior latte fresco e delle modalità di trasformazione dello stesso (temperature e tempi), rende questo prodotto artigianale ricco di tipicità e di valori, che si sommano ai sentori dell’elemento principale, che è il latte, determinando una gamma vastissima di prodotti diversi per qualità e tipologia.

I Fratelli Petrucci, ricchi del patrimonio culturale di un’arte tramandata da padre in figlio per generazioni, hanno saputo riunire e soddisfare tutte le esigenze produttive e di distribuzione, creando una azienda moderna ed al passo con i tempi, garantendo prodotti di qualità costante, rispetto assoluto dell’igiene e della tracciabilità del prodotto, nonché tempi di consegna assicurati.

Caseificio Storico Amatrice è un’azienda con sede a Rieti, che si occupa della produzione di latticini freschi e stagionati.

Nel dettaglio crea formaggi di pecora, misti o di latte vaccino, sia freschi che stagionati.

Tra questi ci sono:

  • formaggi freschi, come la ricotta del pestarello, ricotta mista, ricotta di capra, primosale del pestarello, burro;
  • formaggi semistagionati come marzolino, scodellato, pecoraro, canestrato, le cremosa, romanella, boschetto, frittone, provolone fiaschetto, caciotta mista tipo Norcia, caciotta mista marzolino, l’unica del gregge;
  • formaggi stagionati come antiche cascione, fiocco del terminillo, poggio lama, tipo abruzzese, nerone;
  • i provoloni
  • i formaggi affumicati in grotta.

A questi si aggiungono alcune tipologie di formaggio aromatizzato che l’azienda propone già in sottovuoto.